Welcome to London Fashion Week 2011

Standard

Dal 16 al 20 Settembre, come ogni anno, si é tenuta a Londra l’attesissima “SETTIMANA DELLA MODA” che questa volta ha trovato come sua location Somerset House, importante edificio neoclassico dove si svolgono la maggior parte delle sfilate. Costruito in età vittoriana, col suo affaccio sul Tamigi, crea un’atmosfera affascinante e surreale che contraddistingue la London Fashion Week da quella di New York, Milano e Parigi.

Impossibile non farsi trascinare completamente dal vortice di modelle, passarelle, celebrità e dal ricercatissimo glamour. Ogni particolare di questa manifestazione é accompagnato da fascino, eleganza, originalità e colore; gli elementi che caratterizzano maggiormente  questo meeting
sono la creatività, l’avanguardia e le grandi novità: non si parla più di uno show a porte chiuse per soli stilisti esperti, ma di un evento multimediale per il grande pubblico che può addirittura acquistare i capi on-line.

Le nuove collezioni autunno-inverno sono caratterizzate da una varietà di stili, dal contemporaneo, all’alternativo, al commerciale. Sono
oltre 50 gli stilisti, divisi tra giovani e grandi nomi che calcano le passarelle e oltre 5000 le persone che gravitano nella zona per tutta la
settimana.

Tra i nomi di maggiore spicco ricordiamo Vivienne Westwood, Peter Jensen, John Rocha, Paul Smith, Julien McDonald, Aquascutum, Basso & Brooke, Gareth Pugh,Tom Ford e Marc by Marc Jacobs.

Vivienne Westwood con i suoi abiti signature che hanno uno stile riconoscibile e apprezzato propone varie reinterpretazioni del tipico drappeggio e del taglio in sbieco; inoltre, abbiamo assistito a una delle collezioni più solide e compatte prodotte dalla stilista che spazia da un abito tie-dye drappeggiato dai colori blu e calendula ad un paio di freschi pantaloncini gessati.

Burberry, invece, presenta una collezione ricca di esotismi e dai colori caldi che rimandano a terre orientali, tra perline, trame, parka e stampe. Tra i capi di spicco abbiamo il trench con gonna lunga, parka che da militare si trasforma in scultoreo extra large, abito lungo da pomeriggio con riquadri realizzati con morbide pieghe e maglie all’uncinetto ornate di perline.

Tom Ford con la sua collezione ha mandato in estasi i fashion addicted presenti; la sua sfilata é stata un susseguirsi di reti metalliche, piume di marabù, frange di raffia e nastri di raso.

Alla settimana della moda di Londra non hanno dato spettacolo solo stilisti e top model in passerella; anche i tanti vip accorsi da tutto il mondo hanno sfoggiato abiti da sogno tra cui Sarah Jessica Parker, Pamela, Anderson, Jude Law e l’amatissima sorella della futura reginad’Inghilterra Pippa Middleton.

Annunci

Una risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...